Cosa bolle in pentola?

A parte la marmellata, questa volta di prugne tardive!

In libertà e fra il verde mi sono aperta al sole e ne ho catturato l’energia che durante i mesi bui, al chiuso potrò riversare nella carta, con nuovi soggetti e nuovi progetti.

Inizia la scuola? Ebbene, anche io torno a scuola dal Maestro Davide, poi un incontro importante con le carissime colleghe dell’Accademia e da lì… un’esplosione di idee: pittura su stoffa col metodo shibori, xilografia, linoleumgrafia,  needle felting con la lana cardata… chi più ne ha più ne metta!

Un vero percorso iniziato con persone molto preparate, che hanno approfondito ogni tipo di tecnica utilizzando i materiali e le carte più svariati.

L’esperienza di Udine è stata positiva: un incontro con nuovi colleghi, in uno spazio centrale della città, piccolo ma luminoso, un atmosfera calorosa, un giovane gallerista molto attivo e interessato alle novità.

I miei lavori hanno aggiunto luce all’ambiente già accogliente.

Eventi & Mostre artista Sandra Senni...

Cosa bolle in pentola?

A parte la marmellata, questa volta di prugne tardive! In libertà e fra il verde mi sono aperta al sole e ne ho catturato l’energia

Sandra Senni ispirazione arance soggetto quadri

Lock Down

Ci è arrivato addosso! Un mostro, uno tsunami. Io l’ho affrontato con molta fermezza e calma. Bisogna stare a casa?  Sì, ho prodotto arte: l’esecuzione